La lunga marcia del WiFi (4)


Il ripetitore di S. Anna

Le cose si evolvono.
E’ pervenuta al Comune una richiesta di colloquio per sottoporre l’offerta per il servizio WiFi da parte di un’altra azienda, la InfoSys.  Si tratta della società che già fornisce i servizi informatici al Comune. La cosa non può che far piacere. Si tratterà di verificare se i contenuti tecnici (al di là di quelli economici) siano competitivi con quelli di bbbell. Infatti la InfoSys è la attuale fornitrice del servizio a Frassino, dove i commenti riguardo alla qualità, almeno fino a qualche mese fa, non erano dei migliori.

Vedremo. In fondo lo scopo è quello di avere il miglior servizio possibile, ad un prezzo accettabile e per tutto il Comune. La proposta tecnica di bbbell, grazie alla disponibilità del Comune ad utilizzare S. Anna come punto di trasmissione, consente infatti di coprire per più del 90% il territorio comunale (ricordo che per poter usufruire del servizio è necessario che l’antenna di trasmissione e quella dell’utente si vedano direttamente). Se anche InfoSys proporrà una soluzione analoga entreranno in gioco il rapporto velocità/prezzo e la banda minima garantita.

Spero solo che tutto ciò non allunghi i tempi ulteriormente..

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...