Archivi tag: promozione

ValVaraita.net – Presentazione del progetto

Ricordate quanto ho rotto le scatole con la rete? E se fossimo al dunque? 🙂

Annunci

Sampeyre 2.0 – 4 – Promozione

Fino ad ora abbiamo affrontato la questione in termini di servizio e abilitazione dei cittadini alla fruizione. Ma l’essere connessi è solo il primo passo, la base da cui partire.
Il passo seguente è l’utilizzo di questi servizi in termini di comunicazione, intesa come business e promozione.

L’immagine di un luogo, un azienda, una persona, corre ormai prevalentemente in rete. Così come le piccole aziende possono darsi un immagine più “forte” e fornire servizi più puntuali ed efficienti, anche Sampeyre potrebbe incrementare la propria presenza in rete per mettere in luce i propri punti di forza e stimolare la crescita.

Cosa ci vorrebbe?
Provo a fare un breve elenco:

  • Portale del Comune: averlo sempre aggiornatissimo e curato nei contenuti.
  • Creazione di un portale turistico gestito, a regime, da AC.
  • Gestione della comunicazione e promozione dei contenuti anche in ambito Social Network.
  • Stretta sinergia tra i punti 1, 2, 3, in modo che il tutto sia percepito come un unicum.

Si otterrebbe così una comunicazione coordinata, raggiungendo un utenza enormemente allargata rispetto ad oggi. Naturalmente la cosa richiede obbiettivi ed un piano dettagliato condiviso dai soggetti coinvolti in modo che sia possibile stabilire un budget ed una road map da seguire.
Solitamente, questo genere di progetti è utile suddividerlo in fasi successive. Infatti, il tracciamento possibile su internet permette dopo qualche mese di misurare quanto le azioni intraprese in termini di comunicazione abbiano avuto successo o meno, permettendo di correggere progressivamente la rotta.

Supponendo di partire a settembre/ottobre, si potrebbe essere on line a gennaio, avendo così qualche mese davanti per preparare la stagione estiva ed istruire quanti dovranno gestire il network.
Per gestire un network sono necessarie delle conoscenze che non possono essere apprese in tempi brevissimi. Ad un primo stadio di apprendimento di carattere tecnico, si sommano una serie di conoscenze che richiedono la sperimentazione diretta. È dunque impensabile far funzionare l’insieme senza una o più figure preparate ad hoc.
Una via potrebbe essere quella di commissionare ad un esperto del settore una sorta di tutorato (cosa che può essere realizzata anche via web con relativo risparmio sui costi) per la fase di startup, in modo da rendere pienamente operative le figure incaricate della gestione in tempi brevi.
Per accorciare ulteriormente i tempi sarebbe utile che queste figure avessero delle buone capacità di comunicazione (saper scrivere dei contenuti) ed una conoscenza discreta dell’uso di internet.

Azzardo un ipotesi: se Comune e Associazione Commercianti avessero un unico referente per gestire la comunicazione, si otterrebbero risultati ben coordinati e probabilmente un risparmio in termini di costi.